Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

“Motivazioni teoriche e scoperta sperimentale della particella di Higgs” seminario del Prof. Maurizio Consoli al Liceo “Enrico Boggio Lera”

Contenuto in: 

Rivedi il seminario

Giovedì 25 Gennaio, presso la nostra Aula Magna, nell’ambito del Corso di aggiornamento in Temi di Fisica Moderna (coordinato dal Liceo “Enrico Fermi” di Paternò e che il nostro Liceo ha contribuito ad organizzare), il Prof. Maurizio Consoli, Dirigente di Ricerca dell’Istituto Nazionale per la Fisica Nucleare, sezione di Catania, ha tenuto un seminario di Fisica dal titolo “Motivazioni teoriche e scoperta sperimentale della particella di Higgs”.

Al seminario hanno partecipato numerosi docenti di Matematica e di Fisica delle scuole superiori della provincia di Catania e circa un centinaio di alunni delle classi terminali del Boggio Lera, del Liceo Spedalieri e del Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Paternò. 

Il tema scelto per il seminario ha rispettato pienamente lo spirito col quale è nato il Corso di aggiornamento, quello cioè di mettere a contatto i docenti delle scuole superiori con i temi della ricerca in Fisica più attuali ed importanti. Il Prof. Consoli, docente universitario di chiara fama, nonché tra i massimi esperti sul bosone di Higgs, è riuscito a presentare l’argomento trattato (tra i più complessi della fisica delle particelle elementari) in modo chiaro, esauriente ed accessibile anche per coloro che non erano esperti nel campo.

Particolare enfasi è stata posta anche sugli aspetti interdisciplinari e di valenza generale che il tema è capace di evocare: il significato di “vuoto” e quello di “esistenza” in Fisica Quantistica, l’importanza della cooperazione internazionale nei grandi progetti di ricerca, come quello che ha realizzato l’acceleratore LHC di Ginevra, la più grande macchina mai costruita dall’uomo, con gli enormi rivelatori sperimentali che hanno reso possibile la scoperta del bosone di Higgs dopo circa trent’anni dalle prime previsioni teoriche, il ruolo di primissimo piano svolto dalla ricerca scientifica italiana ai più alti livelli, perfino le differenze culturali esistenti fra la filosofia della scienza di stampo occidentale e quella di matrice orientale.

Il seminario, seguito con grande attenzione ed interesse, è stato anche l’occasione per parecchi dei presenti di incontrare dopo molti anni l’indimenticabile e severo professore di Istituzioni di Fisica Teorica, di ricordare gli anni degli studi universitari, i colleghi, il piacere di studiare insieme, di fare ricerca scientifica e di crescere intellettualmente grazie ai suoi insegnamenti. Il Liceo Boggio Lera ringrazia il Prof. Maurizio Consoli per la sua squisita disponibilità e la grande competenza con la quale egli ha permesso di realizzare un importante momento di crescita professionale e culturale, del quale certamente rimarrà memoria per lungo tempo.

 

Prof. N. M. Stivala

Sito realizzato da Stefano Bisicchia su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.53 del 08/12/2016 agg.11/02/2017