Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

INFN Trieste

Abbonamento a feed INFN Trieste INFN Trieste
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Trieste
Aggiornato: 53 min 24 sec fa

Scomparso il professor Giancarlo Ghirardi

Lun, 04/06/2018 - 18:32
Fisico di fama internazionale, Ghirardi ha al suo attivo oltre 230 pubblicazioni scientifiche, su riviste nazionali ed internazionali ed ha insegnato anche negli Usa e in Sud America. Egli è co-autore della Teoria di GRW (dalle iniziali di Ghirardi, Rimini e Weber) elaborata nel 1986, che descrive il collasso della funzione d'onda, che lega la meccanica quantistica all'osservazione sperimentale dei fenomeni macroscopici. Per tali ricerche è stato conosciuto e stimato in tutto il mondo da grandi fisici teorici, ed è stato nominato membro titolare dell'Accademia Internazionale di Filosofia delle Scienze. Il prof. Ghirardi ha dato un contributo fondamentale allo sviluppo della fisica teorica a Trieste ed in generale alla crescita di quel sistema che va sotto il nome di "Trieste città della Scienza". Ed è grazie al lavoro di cinquant'anni da parte di persone come GianCarlo se ora possiamo parlare di ESOF2020 a Trieste. Il suo rigore metodologico e la chiarezza espositiva sono nel ricordo di quanti hanno avuto la fortuna di averlo avuto come docente di Fisica Teorica. La sua intensa attività come divulgatore scientifico ha permesso a persone comuni di avvicinarsi alla meccanica quantistica. Queste qualità sono presenti nella sua ultima fatica: "Un'occhiata alle carte di Dio. Gli interrogativi che la scienza moderna pone all'uomo."

Scomparso il professor Giancarlo Ghirardi

Lun, 04/06/2018 - 18:32
Fisico di fama internazionale, Ghirardi ha al suo attivo oltre 230 pubblicazioni scientifiche, su riviste nazionali ed internazionali ed ha insegnato anche negli Usa e in Sud America. Egli è co-autore della Teoria di GRW (dalle iniziali di Ghirardi, Rimini e Weber) elaborata nel 1986, che descrive il collasso della funzione d'onda, che lega la meccanica quantistica all'osservazione sperimentale dei fenomeni macroscopici. Per tali ricerche è stato conosciuto e stimato in tutto il mondo da grandi fisici teorici, ed è stato nominato membro titolare dell'Accademia Internazionale di Filosofia delle Scienze. Il prof. Ghirardi ha dato un contributo fondamentale allo sviluppo della fisica teorica a Trieste ed in generale alla crescita di quel sistema che va sotto il nome di "Trieste città della Scienza". Ed è grazie al lavoro di cinquant'anni da parte di persone come GianCarlo se ora possiamo parlare di ESOF2020 a Trieste. Il suo rigore metodologico e la chiarezza espositiva sono nel ricordo di quanti hanno avuto la fortuna di averlo avuto come docente di Fisica Teorica. La sua intensa attività come divulgatore scientifico ha permesso a persone comuni di avvicinarsi alla meccanica quantistica. Queste qualità sono presenti nella sua ultima fatica: "Un'occhiata alle carte di Dio. Gli interrogativi che la scienza moderna pone all'uomo."

Scomparso il professor Giancarlo Ghirardi

Lun, 04/06/2018 - 18:32
Fisico di fama internazionale, Ghirardi ha al suo attivo oltre 230 pubblicazioni scientifiche, su riviste nazionali ed internazionali ed ha insegnato anche negli Usa e in Sud America. Egli è co-autore della Teoria di GRW (dalle iniziali di Ghirardi, Rimini e Weber) elaborata nel 1986, che descrive il collasso della funzione d'onda, che lega la meccanica quantistica all'osservazione sperimentale dei fenomeni macroscopici. Per tali ricerche è stato conosciuto e stimato in tutto il mondo da grandi fisici teorici, ed è stato nominato membro titolare dell'Accademia Internazionale di Filosofia delle Scienze. Il prof. Ghirardi ha dato un contributo fondamentale allo sviluppo della fisica teorica a Trieste ed in generale alla crescita di quel sistema che va sotto il nome di "Trieste città della Scienza". Ed è grazie al lavoro di cinquant'anni da parte di persone come GianCarlo se ora possiamo parlare di ESOF2020 a Trieste. Il suo rigore metodologico e la chiarezza espositiva sono nel ricordo di quanti hanno avuto la fortuna di averlo avuto come docente di Fisica Teorica. La sua intensa attività come divulgatore scientifico ha permesso a persone comuni di avvicinarsi alla meccanica quantistica. Queste qualità sono presenti nella sua ultima fatica: "Un'occhiata alle carte di Dio. Gli interrogativi che la scienza moderna pone all'uomo."

Scomparso il professor Giancarlo Ghirardi

Lun, 04/06/2018 - 18:32
Fisico di fama internazionale, Ghirardi ha al suo attivo oltre 230 pubblicazioni scientifiche, su riviste nazionali ed internazionali ed ha insegnato anche negli Usa e in Sud America. Egli è co-autore della Teoria di GRW (dalle iniziali di Ghirardi, Rimini e Weber) elaborata nel 1986, che descrive il collasso della funzione d'onda, che lega la meccanica quantistica all'osservazione sperimentale dei fenomeni macroscopici. Per tali ricerche è stato conosciuto e stimato in tutto il mondo da grandi fisici teorici, ed è stato nominato membro titolare dell'Accademia Internazionale di Filosofia delle Scienze. Il prof. Ghirardi ha dato un contributo fondamentale allo sviluppo della fisica teorica a Trieste ed in generale alla crescita di quel sistema che va sotto il nome di "Trieste città della Scienza". Ed è grazie al lavoro di cinquant'anni da parte di persone come GianCarlo se ora possiamo parlare di ESOF2020 a Trieste. Il suo rigore metodologico e la chiarezza espositiva sono nel ricordo di quanti hanno avuto la fortuna di averlo avuto come docente di Fisica Teorica. La sua intensa attività come divulgatore scientifico ha permesso a persone comuni di avvicinarsi alla meccanica quantistica. Queste qualità sono presenti nella sua ultima fatica: "Un'occhiata alle carte di Dio. Gli interrogativi che la scienza moderna pone all'uomo."

CERN Press Release: The Higgs boson reveals its affinity for the top quark

Lun, 04/06/2018 - 17:14
Geneva, 4 June 2018. The Higgs boson interacts only with massive particles, yet it was discovered in its decay to two massless photons. Quantum mechanics allows the Higgs to fluctuate for a very short time into a top quark and a top anti-quark, which promptly annihilate each other into a photon pair. The probability of this process occurring varies with the strength of the interaction (known as coupling) between the Higgs boson and top quarks. Its measurement allows us to indirectly infer the value of the Higgs-top coupling. However, undiscovered heavy new-physics particles could likewise participate in this type of decay and alter the result. This is why the Higgs boson is seen as a portal to new physics. Documents: http://atlas.cern/updates/physics-briefing/observation-tth-production https://cms.cern/news/tth-announcement

CERN Press Release: The Higgs boson reveals its affinity for the top quark

Lun, 04/06/2018 - 17:14
Geneva, 4 June 2018. The Higgs boson interacts only with massive particles, yet it was discovered in its decay to two massless photons. Quantum mechanics allows the Higgs to fluctuate for a very short time into a top quark and a top anti-quark, which promptly annihilate each other into a photon pair. The probability of this process occurring varies with the strength of the interaction (known as coupling) between the Higgs boson and top quarks. Its measurement allows us to indirectly infer the value of the Higgs-top coupling. However, undiscovered heavy new-physics particles could likewise participate in this type of decay and alter the result. This is why the Higgs boson is seen as a portal to new physics. Documents: http://atlas.cern/updates/physics-briefing/observation-tth-production https://cms.cern/news/tth-announcement

CERN Press Release: The Higgs boson reveals its affinity for the top quark

Lun, 04/06/2018 - 17:14
Geneva, 4 June 2018. The Higgs boson interacts only with massive particles, yet it was discovered in its decay to two massless photons. Quantum mechanics allows the Higgs to fluctuate for a very short time into a top quark and a top anti-quark, which promptly annihilate each other into a photon pair. The probability of this process occurring varies with the strength of the interaction (known as coupling) between the Higgs boson and top quarks. Its measurement allows us to indirectly infer the value of the Higgs-top coupling. However, undiscovered heavy new-physics particles could likewise participate in this type of decay and alter the result. This is why the Higgs boson is seen as a portal to new physics. Documents: http://atlas.cern/updates/physics-briefing/observation-tth-production https://cms.cern/news/tth-announcement

CERN Press Release: The Higgs boson reveals its affinity for the top quark

Lun, 04/06/2018 - 17:14
Geneva, 4 June 2018. The Higgs boson interacts only with massive particles, yet it was discovered in its decay to two massless photons. Quantum mechanics allows the Higgs to fluctuate for a very short time into a top quark and a top anti-quark, which promptly annihilate each other into a photon pair. The probability of this process occurring varies with the strength of the interaction (known as coupling) between the Higgs boson and top quarks. Its measurement allows us to indirectly infer the value of the Higgs-top coupling. However, undiscovered heavy new-physics particles could likewise participate in this type of decay and alter the result. This is why the Higgs boson is seen as a portal to new physics. Documents: http://atlas.cern/updates/physics-briefing/observation-tth-production https://cms.cern/news/tth-announcement

QM2018

Gio, 17/05/2018 - 11:39
INFN Trieste was involved in the organization of Quark Matter 2018, the XXVIIth International Conference on Ultra-relativistic Nucleus-Nucleus Collisions, which has been holding in Venice from May 13th to 19th. This conference brings together more than 800 theoretical and experimental physicists from around the world to discuss new developments in high energy heavy ion physics. The focus of the discussions is on the fundamental understanding of strongly-interacting matter at extreme conditions, as formed in ultra-relativistic nucleus-nucleus collisions, as well as on emergent QCD phenomena in high-multiplicity proton-proton and proton-nucleus collisions. In the picture the Trieste group of the ALICE experiment together with Dr. Alessandra FiIlippi who has been working with the conference secretariat.

QM2018

Gio, 17/05/2018 - 11:39
INFN Trieste was involved in the organization of Quark Matter 2018, the XXVIIth International Conference on Ultra-relativistic Nucleus-Nucleus Collisions, which has been holding in Venice from May 13th to 19th. This conference brings together more than 800 theoretical and experimental physicists from around the world to discuss new developments in high energy heavy ion physics. The focus of the discussions is on the fundamental understanding of strongly-interacting matter at extreme conditions, as formed in ultra-relativistic nucleus-nucleus collisions, as well as on emergent QCD phenomena in high-multiplicity proton-proton and proton-nucleus collisions. In the picture the Trieste group of the ALICE experiment together with Dr. Alessandra FiIlippi who has been working with the conference secretariat.

QM2018

Gio, 17/05/2018 - 11:39
INFN Trieste was involved in the organization of Quark Matter 2018, the XXVIIth International Conference on Ultra-relativistic Nucleus-Nucleus Collisions, which has been holding in Venice from May 13th to 19th. This conference brings together more than 800 theoretical and experimental physicists from around the world to discuss new developments in high energy heavy ion physics. The focus of the discussions is on the fundamental understanding of strongly-interacting matter at extreme conditions, as formed in ultra-relativistic nucleus-nucleus collisions, as well as on emergent QCD phenomena in high-multiplicity proton-proton and proton-nucleus collisions. In the picture the Trieste group of the ALICE experiment together with Dr. Alessandra FiIlippi who has been working with the conference secretariat.

QM2018

Gio, 17/05/2018 - 11:39
INFN Trieste was involved in the organization of Quark Matter 2018, the XXVIIth International Conference on Ultra-relativistic Nucleus-Nucleus Collisions, which has been holding in Venice from May 13th to 19th. This conference brings together more than 800 theoretical and experimental physicists from around the world to discuss new developments in high energy heavy ion physics. The focus of the discussions is on the fundamental understanding of strongly-interacting matter at extreme conditions, as formed in ultra-relativistic nucleus-nucleus collisions, as well as on emergent QCD phenomena in high-multiplicity proton-proton and proton-nucleus collisions. In the picture the Trieste group of the ALICE experiment together with Dr. Alessandra FiIlippi who has been working with the conference secretariat.

Pint of Science

Gio, 17/05/2018 - 09:01
Anche quest'anno l'INFN sponsorizza la tre giorni di "Pint of Science"

Pint of Science

Gio, 17/05/2018 - 09:01
Anche quest'anno l'INFN sponsorizza la tre giorni di "Pint of Science"

Pint of Science

Gio, 17/05/2018 - 09:01
Anche quest'anno l'INFN sponsorizza la tre giorni di "Pint of Science"

Pint of Science

Gio, 17/05/2018 - 09:01
Anche quest'anno l'INFN sponsorizza la tre giorni di "Pint of Science"

#AttractYoung

Gio, 19/04/2018 - 00:00
Hai 18/30 anni? Hai una mentalità aperta, collaborativa e vuoi costruire la società del futuro trovando soluzioni a temi quali povertà, integrazione, salute, mobilità sostenibile, isolamento sociale, …? Qualsiasi sia il tuo background culturale, la tua nazionalità o il tuo percorso di studi (fisica, ingegneria, medicina, design, arti e scienze sociali come economia, antropologia, psicologia, ecc.), #AttractYoung sta cercando proprio te! Per condividere il tuo punto di vista su quelle che saranno le sfide sociali che dovranno essere affrontate, o meglio risolte, entro il 2025, organizziamo #AttractYoung hackathon per trovare soluzioni alla sfide del futuro con l’utilizzo del detectors e delle tecnologie dell’imaging (intese in senso più ampio). I migliori candidati verranno suddivisi in team internazionali interdisciplinari che saranno supportati da coaches selezionati e da un gruppo di esperti in detector. Gli incontri si terranno in lingua inglese. La scadenza per sottoporre la tua idea è il prossimo 15 marzo. I migliori 10 talenti saranno premiati con una visita di 5 giorni al CERN (European Organization for Nuclear Research) e all'ESRF (European Synchrotron Radiation Facility) per un ulteriore brainstorming sulle idee proposte. Tutte le spese di trasferta saranno pagate. Sottoponi la tua idea anche se non hai grande familiarità con queste tematiche! #AttractYoung è organizzato da  Elettra Sincrotrone Trieste, AREA Science Park,INFN Trieste – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, in collaborazione con ATTRACT. All’iniziativa ATTRACT aderiscono alcuni dei leader scientifici europei tra i quali il CERN, l’European Southern Observatory (ESO), l’European Synchroton Radiation Facility (ESRF) e l’European Molecular Biology Laboratory (EMBL) con l’obiettivo di trovare sbocchi sul mercato per le scoperte scientifiche realizzate nel campo dei detectors e delle tecnologie dell’imaging e pervenire ad una valorizzazione economica degli investimenti scientifici europei.

#AttractYoung

Gio, 19/04/2018 - 00:00
Hai 18/30 anni? Hai una mentalità aperta, collaborativa e vuoi costruire la società del futuro trovando soluzioni a temi quali povertà, integrazione, salute, mobilità sostenibile, isolamento sociale, …? Qualsiasi sia il tuo background culturale, la tua nazionalità o il tuo percorso di studi (fisica, ingegneria, medicina, design, arti e scienze sociali come economia, antropologia, psicologia, ecc.), #AttractYoung sta cercando proprio te! Per condividere il tuo punto di vista su quelle che saranno le sfide sociali che dovranno essere affrontate, o meglio risolte, entro il 2025, organizziamo #AttractYoung hackathon per trovare soluzioni alla sfide del futuro con l’utilizzo del detectors e delle tecnologie dell’imaging (intese in senso più ampio). I migliori candidati verranno suddivisi in team internazionali interdisciplinari che saranno supportati da coaches selezionati e da un gruppo di esperti in detector. Gli incontri si terranno in lingua inglese. La scadenza per sottoporre la tua idea è il prossimo 15 marzo. I migliori 10 talenti saranno premiati con una visita di 5 giorni al CERN (European Organization for Nuclear Research) e all'ESRF (European Synchrotron Radiation Facility) per un ulteriore brainstorming sulle idee proposte. Tutte le spese di trasferta saranno pagate. Sottoponi la tua idea anche se non hai grande familiarità con queste tematiche! #AttractYoung è organizzato da  Elettra Sincrotrone Trieste, AREA Science Park,INFN Trieste – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, in collaborazione con ATTRACT. All’iniziativa ATTRACT aderiscono alcuni dei leader scientifici europei tra i quali il CERN, l’European Southern Observatory (ESO), l’European Synchroton Radiation Facility (ESRF) e l’European Molecular Biology Laboratory (EMBL) con l’obiettivo di trovare sbocchi sul mercato per le scoperte scientifiche realizzate nel campo dei detectors e delle tecnologie dell’imaging e pervenire ad una valorizzazione economica degli investimenti scientifici europei.

#AttractYoung

Gio, 19/04/2018 - 00:00
Hai 20/30 anni? Hai una mentalità aperta, collaborativa e vuoi costruire la società del futuro trovando soluzioni a temi quali povertà, integrazione, salute, mobilità sostenibile, isolamento sociale, …? Qualsiasi sia il tuo background culturale, la tua nazionalità o il tuo percorso di studi (fisica, ingegneria, medicina, design, arti e scienze sociali come economia, antropologia, psicologia, ecc.), #AttractYoung sta cercando proprio te! Per condividere il tuo punto di vista su quelle che saranno le sfide sociali che dovranno essere affrontate, o meglio risolte, entro il 2025, organizziamo #AttractYoung hackathon per trovare soluzioni alla sfide del futuro con l’utilizzo del detectors e delle tecnologie dell’imaging (intese in senso più ampio). I migliori candidati verranno suddivisi in team internazionali interdisciplinari che saranno supportati da coaches selezionati e da un gruppo di esperti in detector. Gli incontri si terranno in lingua inglese. La scadenza per sottoporre la tua idea è il prossimo 15 marzo. I migliori 10 talenti saranno premiati con una visita di 5 giorni al CERN (European Organization for Nuclear Research) e all'ESRF (European Synchrotron Radiation Facility) per un ulteriore brainstorming sulle idee proposte. Tutte le spese di trasferta saranno pagate. Sottoponi la tua idea anche se non hai grande familiarità con queste tematiche! #AttractYoung è organizzato da  Elettra Sincrotrone Trieste, AREA Science Park,INFN Trieste – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, in collaborazione con ATTRACT. All’iniziativa ATTRACT aderiscono alcuni dei leader scientifici europei tra i quali il CERN, l’European Southern Observatory (ESO), l’European Synchroton Radiation Facility (ESRF) e l’European Molecular Biology Laboratory (EMBL) con l’obiettivo di trovare sbocchi sul mercato per le scoperte scientifiche realizzate nel campo dei detectors e delle tecnologie dell’imaging e pervenire ad una valorizzazione economica degli investimenti scientifici europei.

#AttractYoung

Gio, 19/04/2018 - 00:00
Hai 20/30 anni? Hai una mentalità aperta, collaborativa e vuoi costruire la società del futuro trovando soluzioni a temi quali povertà, integrazione, salute, mobilità sostenibile, isolamento sociale, …? Qualsiasi sia il tuo background culturale, la tua nazionalità o il tuo percorso di studi (fisica, ingegneria, medicina, design, arti e scienze sociali come economia, antropologia, psicologia, ecc.), #AttractYoung sta cercando proprio te! Per condividere il tuo punto di vista su quelle che saranno le sfide sociali che dovranno essere affrontate, o meglio risolte, entro il 2025, organizziamo #AttractYoung hackathon per trovare soluzioni alla sfide del futuro con l’utilizzo del detectors e delle tecnologie dell’imaging (intese in senso più ampio). I migliori candidati verranno suddivisi in team internazionali interdisciplinari che saranno supportati da coaches selezionati e da un gruppo di esperti in detector. Gli incontri si terranno in lingua inglese. La scadenza per sottoporre la tua idea è il prossimo 28 febbraio. I migliori 10 talenti saranno premiati con una visita di 5 giorni al CERN (European Organization for Nuclear Research) e all'ESRF (European Synchrotron Radiation Facility) per un ulteriore brainstorming sulle idee proposte. Tutte le spese di trasferta saranno pagate. Sottoponi la tua idea anche se non hai grande familiarità con queste tematiche! #AttractYoung è organizzato da  Elettra Sincrotrone Trieste, AREA Science Park,INFN Trieste – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, in collaborazione con ATTRACT. All’iniziativa ATTRACT aderiscono alcuni dei leader scientifici europei tra i quali il CERN, l’European Southern Observatory (ESO), l’European Synchroton Radiation Facility (ESRF) e l’European Molecular Biology Laboratory (EMBL) con l’obiettivo di trovare sbocchi sul mercato per le scoperte scientifiche realizzate nel campo dei detectors e delle tecnologie dell’imaging e pervenire ad una valorizzazione economica degli investimenti scientifici europei.

Pagine

Sito realizzato da Stefano Bisicchia su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.53 del 08/12/2016 agg.11/02/2017